Mar
26

L’Egitto in rete

postato da Civiltà in rete in Epoche e autori

Un manuale scolastico digitale è un testo mai finito…
L’impegno della ricerca non riguarda però solamente la parte dell’autore; perché sulla rete è in gioco ben più che un semplice processo di comunicazione didattica. Sulla rete, se si vuole farne una conquista di civiltà duratura, è in gioco il processo di apprendimento. Questo può significare, praticamente, che l’attività di approfondimento può rimbalzare tra autore e lettore e viceversa proprio grazie alle potenzialità messe in gioco dal medium, fino a un certo punto lo stesso per entrambi: Internet.
Si sa quanto fascino suscita lo studio della civiltà egizia. L’esoterico e l’’arcano ne fanno continuamente strazio, e questo affiora più che mai nella parte meno “nobile” del WEB. Ma, accanto alle trovate un po’ fumettistiche, quello che Internet contiene sull’Egitto è un vero pozzo di san Patrizio.
«Civiltà in rete», proprio per il suo particolare formato elettronico, abilita chi studia a consultare i siti Internet “in tempo reale”, vale a dire passando direttamente dalla lettura del libro alla lettura sul WEB. Nel testo compare una già nutrita serie di indirizzi a cui connettersi per gli approfondimenti, ma questi sono già stati selezionati in fase di stesura, e certamente coincidono col mondo di riferimento dell’autore, con quello che egli giudica soddisfacente. Cos’altro ci riserva il WEB? Perché non sfidare la sorte continuando la ricerca iniziati da altri? Perché non misurare proprio facendo ricerca quanto di solido si è appreso sulla materia? Cominciare a valutare il livello di comprensione raggiunta mettendolo alla prova sul campo, anche se è un campo virtuale? In fondo, la simulazione è un ottimo esercizio propedeutico per ogni genere di attività umana.
E allora vi propongo un esercizio: qui di seguito trovate una lista di indirizzi, tutti di pagine Internet dedicate all’Antico Egitto. Cominciate a sfogliare, e a valutare di volta in volta, alla fine dello studio del MODULO dedicato all’argomento, il grado di utilizzabilità e il valore storiografico di questi documenti…. Buona navigazione.

PS
Questo non vuol essere un panegirico di Internet. Me ne guardo bene. In fondo, la rete è “soltanto” un medium e, senza forse, anche più pericoloso dal punto di vista degli errori possibili. La stesura del MODULO dedicato all’Egitto è cominciata, ovviamente, dal livello “scientifico” che le compete, e i rimandi bibliografici sul testo lo possono dimostrare. Vorrei inoltre ricordare l’apporto che a questa mia fatica ha dato Alfredo Luvino, egittologo, consulente del Museo Egizio di Torino e autore di numerosi testi specialistici di carattere storico-archeologico. A lui devo i consigli e le correzioni che hanno permesso di portare alla fine un lungo lavoro di studio. Quando vi capitasse di passare per il nostro celebre museo, provate a prenotare una visita con lui: c’è da rimanerne molto soddisfatti.

L’Antico Egitto anno per anno (non finisce mai ;-))
Un’associazione di egittologi
Tutto in Flash… mai visto niente di simile!
Lingua e letteratura
Provate a valutare la serietà di questo sito
C’è anche il forum di discussione
Una pagina di FAQ sull’Egitto
Un “portale” sterminato… attenti a non perdervi!
La musica
E i video, naturalmente
Tutto sul Museo delle antichità egizie di Torino

Siti in lingua inglese:
Uno sterminato archivio di documenti… come sceglierli?
Il papiro Westcar (?!)…
Forse il più serio di tutti… da cosa l’ho dedotto?
Una rivista specializzata
Per i più piccoli

… e altro ancora. A voi la ricerca…

Lascia un commento





Civiltà in rete

  • BBN MultiBlog - Civiltà in rete blog personale